L’impianto elettrico è quell’elemento dei media, che  spesso fa brutti scherzi, molto spesso viene progettato e realizzato male. Per evitare  successivi problemi, vale la pena fin dall’inizio progettare in modo adeguato i circuiti e scegliere un elettricista davvero bravo.

Regola 1: l’impianto elettrico dovrebbe avere alcuni circuiti.

Da una parte grazie a questo impianto sarà meno caricato, nel caso in cui un circuito smetta di funzionare, i dispositivi collegati all’altro circuito continueranno a funzionare correttamente.

Regola 2: L’impianto deve avere i cavi dei profili trasversali adatti e i fusibili.

I sovraccarichi nell’impianto succedono sempre, per prottegerlo dai danni bisogna montare fusibili che non siano facilmente infiammabili.